Chiesa di Sant'Antonio - Rapino

La Chiesa di S. Antonio è una delle più antiche del paese. Fu costruita la prima volta nel 1589 e, dopo la demolizione a causa della pericolosità del terreno franoso e mancante di acqua, fu ricostruita nel 1645.
La Chiesa, oggi sconsacrata, ha una facciata rettangolare molto interessante, divisa orizzontalmente in tre ordini – portico, primo ordine e secondo ordine – dalla cornice orizzontale. Il portale romanico proviene dall’Abbazia di S. Salvatore a Majella. L’interno è caratterizzato dalla presenza di cinque altari: quattro, quelli lungo le pareti, di pregevole fattura. Sulle volute di raccordo sono seduti angeli in diversi atteggiamenti. In una delle nicchie è conservata una statua in cartapesta rappresentante S. Antonio Abate.
L’ex chiesa di S. Antonio, oggi di proprietà comunale, diventerà Teatro/auditorium.

http://www.paesionline.it/abruzzo/rapino/da_visitare_rapino.asp

http://www.eventoturismo.it/it/rapino/chiese-rapino.html