La Valle

“Stupenda la valle del Foro T’invita e t’abbraccia….
Il fiume che un tempo,
Straripando,
Inondava i coltivi
Ora s’avverte appena.
La poca limpida acqua
Tra verdi muschi
Lenta fluisce….
Più su ,a ventaglio,
Si stende,superba,la faggeta
Ove, tra ruvidi anfratti,
Sonnecchia la salamandra!”

Felice Marcantonio

Un paesaggio variegato, in alcuni tratti ancora incontaminato che comprende immensi boschi di faggi, umili chiesette di campagna e santuari con tesori di notevole valore artistico, borghi ricchi di storia e cultura, piccole e grandi aziende di artigiani e imprenditori che con la loro determinazione hanno reso questo luogo produttivo in tutti i settori, alimentare, vinicolo, artigianale. Al turista la scelta! Ospitale 365 giorni l’anno, in ogni stagione e ad ogni altitudine: dai monti innevati alle spiagge dei trabocchi, dai percorsi culturali alle vacanze in campagna, dai luoghi di culto ai divertimenti in piazza.